Warning: A non-numeric value encountered in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-content/themes/flawless-v1-17/include/gdlr-admin-option.php on line 10

Warning: A non-numeric value encountered in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-content/themes/flawless-v1-17/include/gdlr-admin-option.php on line 10
Meta in Italy La sostenibilità di M&J Group | Metainitaly
Warning: Parameter 1 to wp_default_scripts() expected to be a reference, value given in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-includes/plugin.php on line 601

Warning: Parameter 1 to wp_default_styles() expected to be a reference, value given in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-includes/plugin.php on line 601
info@metainitaly.eu

La sostenibilità di M&J Group

M&J Group prende parte all’esclusivo Kingpins China Tour (4-8 settembre 2017) per mostrare come misurare efficacemente la sostenibilità.

Selezionato nella rosa degli espositori di uno dei più importanti saloni di denim del mondo, M&J, garment-maker internazionale, punta a espandere la propria quota di mercato in Cina con le innovazioni di Start To Measure, applicate alla nuovissima collezione SS 2019.

Il “Kingpins China Tour” tocca tre delle città cinesi più importanti, in termini di presenza di brand e di produttori denim attivi nei rispettivi territori: Guangzhou (4 settembre), Shishi (6 settembre), Hangzhou (8 settembre) con un panel ampliato di espositori e segmenti della filiera denim.

La sostenibilità di M&J Group La sostenibilità di M&J Group La sostenibilità di M&J Group

M&J Group porta al salone la collezione AW 18/19 mostrando una preview delle ultime innovazioni e trend anche per la stagione SS 2019, con un focus speciale sulle tecnologie di stampa e sulle nuove applicazioni eco-friendly dedicate al denim: inoltre, l’intero processo produttivo viene monitorato con Start To Measure, applicato per la prima volta all’intera collezione. Start To Measure è l’unico e originale fact-checker del cambiamento sostenibile, una vera tecnologia all’avanguardia, sviluppata interamente da M&J Group, che consente di misurare in dettaglio il consumo di risorse nell’intero processo di finissaggio dei capi. Partendo quindi da un vero e integrato approccio sostenibile, la nuova collezione M&J fonde nuovi design per la stampa enfatizzando i mood classici dell’America anni ’50, traendo ispirazione anche dall’iconico mondo Barbie, reinterpretando di fatto tutto il fascino di un’epoca. Questa nuova collezione propone anche alcuni dei più innovativi processi ed effetti-usati con tinture ecologiche, tracciando una nuova direzione rispetto al tradizionale look effetto-consumato che caratterizza lo stile M&J. Un’esplorazione che continua con un nuovo universo di effetti stampa al laser, con nuovi colori e combinazioni di design fra stampe, ricami e abbellimenti che letteralmente regalano nuova vita al tessuto. Inoltre, le novità per il mercato cinese non finiscono qui: il produttore di abbigliamento internazionale ha in cantiere lo sviluppo di una nuova collezione che sarà un compendio di tutte le ultime tecnologie e innovazioni in termini di risparmio di risorse, che comprenderanno certamente l’utilizzo della tecnologia Start To Measure, per migliorare il controllo dei consumi e implementare il processo di produzione. Un vero approccio d’avanguardia che M&J Group punta a sviluppare ulteriormente per far incontrare sempre di più la sostenibilità con le domande reali e concrete che provengono dall’industria e dai consumatori.

«Il mercato cinese è uno scenario dove l’attenzione alla sostenibilità, nella moda e non solo, è in continua crescita e sta divenendo un vero driver per tutta la comunità – ha detto Fabio Adami Dalla Val, R&D Head di M&J Group, – e noi abbiamo tutto il potenziale per emergere come player cruciali su questo mercato, perché la sostenibilità e l’eco-innovazione non sono solo prodotti per noi, ma sono concetti strutturati a fondo nel nostro approccio, nel nostro cuore e nella nostra anima

Leave a Reply