Warning: A non-numeric value encountered in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-content/themes/flawless-v1-17/include/gdlr-admin-option.php on line 10

Warning: A non-numeric value encountered in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-content/themes/flawless-v1-17/include/gdlr-admin-option.php on line 10
Meta in Italy Tessile d’arredo International Observatory | Metainitaly
Warning: Parameter 1 to wp_default_scripts() expected to be a reference, value given in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-includes/plugin.php on line 601

Warning: Parameter 1 to wp_default_styles() expected to be a reference, value given in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-includes/plugin.php on line 601
info@metainitaly.eu

Tessile d’arredo International Observatory

Nell’ambito di Proposte si svolgerà a Como la terza edizione del International Observatory dedicato agli operatori turchi e di altri Paesi importanti nel settore del tessile d’arredo.

Ne approfondiamo la conoscenza in questa intervista.

Sappiamo che è la terza edizione. Come è nata l’idea nel 2014?

International Observatory, giunto alla terza edizione, nasce dalla necessità – espressa in primis dalle aziende espositrici di Proposte – di mettere ordine sul territorio circostante Villa Erba e di contribuire a organizzare, per quanto possibile, le partecipazioni spontanee e disordinate che da anni si svolgevano in numerose strutture, in ordine sparso e senza il rispetto di alcuna regola, a danno della manifestazione Proposte e delle aziende partecipanti.

Gli espositori di International Observatory sono prevalentemente di origine turca, grazie anche alla collaborazione instaurata con le due associazioni di categoria di riferimento, ma si conta anche un’importante presenza di aziende espositrici indiane e una azienda proveniente dal Marocco.

Cosa ci si aspetta in quest’edizione

Una quantità di operatori professionali e internazionali sempre più elevata. La presenza di una fiera come International Observatory, concomitante a Proposte, ben strutturata e ben organizzata, genera sicuramente un maggiore interesse per i visitatori internazionali che, per questa nicchia di mercato e di prodotto, trovano nelle due manifestazioni un’ampia scelta, facendo sì che questo di maggio sempre più diventi un appuntamento fondamentale per gli operatori del settore. Nel corso di ogni edizione abbiamo sempre cercato di migliorare l’organizzazione, soprattutto la viabilità, la segnaletica e la visibilità per portare i visitatori in tutte le location all’interno delle quali si svolge la manifestazione.

Quali i punti salienti che contraddistinguo questa edizione rispetto alle precedenti: tecnologiche, di materiali, creative…

Lo sforzo per rinnovare le numerose collezioni è notevole anche tra gli espositori di International Observatory, tutti comunque orientati a vendere in molti casi fino al 90% del loro fatturato a produttori in tutto il mondo.

Quali sono le previsioni dal punto di vista del mercato.

Il mercato del tessile d’arredo vive ancora un momento di incertezza. Sicuramente l’impegno delle aziende nella ricerca ed elaborazione di collezioni innovative e d’avanguardia potrà costituire un punto di volta per competere con il mercato globale e per individuare nuovi utilizzi del tessuto e del tendaggio nei settori residenziale, contract e outdoor.

Quali sono le opinioni da parte degli espositori turchi? Appartengono ad un’associazione?

Le associazioni turche presenti a International Observatory sono due: Utib, che partecipa compatto a International Observatory sin dalla prima edizione; e Dosab, che era presente lo scorso anno per la prima volta e che è ritornato anche quest’anno. Gli espositori sono molto soddisfatti, in quanto grazie all’organizzazione strutturata nelle quattro location riescono a incontrare un numero di visitatori decisamente più elevato, che non partecipando individualmente nelle varie strutture che vengono affittate anche nei giorni precedenti l’inizio ufficiale della manifestazione, in quanto finita la visita a Proposte gli operatori si spostano su International Observatory.

Tessile d’arredo International Observatory

Leave a Reply