Warning: A non-numeric value encountered in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-content/themes/flawless-v1-17/include/gdlr-admin-option.php on line 10

Warning: A non-numeric value encountered in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-content/themes/flawless-v1-17/include/gdlr-admin-option.php on line 10
Meta in Italy Tessere Trame | Metainitaly
Warning: Parameter 1 to wp_default_scripts() expected to be a reference, value given in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-includes/plugin.php on line 601

Warning: Parameter 1 to wp_default_styles() expected to be a reference, value given in /home/metainitaly/public_html/metainitaly.eu/wp-includes/plugin.php on line 601
info@metainitaly.eu

Tessere Trame

In mostra a Milano “Tessere Trame”, quando l’arte diventa un filo conduttore fra pensiero, espressione ed emozione.

Presso la Galleria d’arte contemporanea Zoia a Milano è in corso, fino al 12 novembre, la mostra “Tessere Trame” che presenta le opere di due artiste che hanno incrociato, per la prima volta, le proprie espressività personali in un interessante progetto che le accomuna.

Durante il vernissage le artiste hanno organizzato anche una performance simbolica che evidenziava le due realtà creative, diverse ma in perfetta sintonia, legate da un filo rosso sanguigno (colore prediletto da entrambe nelle proprie opere) che avvolgeva entrambe, collegando le due individualità in un unico vibrante concetto.

Tessere TrameIlaria Margutti è di Modena e Maria Jole Serreli è di Roma; pur non essendosi mai incontrate di persona prima di questa mostra, il loro legame si è evoluto e rafforzato tramite il significato espressivo delle loro opere e ha raggiunto il suo apice nella esposizione congiunta a Milano, sottolineando la efficacia di un percorso creativo individuale che si intreccia in un dialogo artistico coerente e affascinante.

Erika Lacava – dinamica e competente curatrice della galleria – focalizza così il concetto base della mostra: “ Il pezzi in mostra si alternano in un dialogo continuo, si avvolgono e rimandano a vicenda, nel rosso del filo teso che percorre come vasi sanguigni i muri e le tele bianche, in un discorso fitto, con domande secche e asciutte, risposte rapide, taglienti. Un racconto che parla di una femminilità delicatissima, tormentata e sofferta, un tema e un percorso declinato secondo modalità differenti tra astrazione e figura, con richiami alla forza della leggerezza, alla violenza di una ferita nella pace apparente di uno spazio bianco.”

Le opere sono in effetti intrise delle esperienze ed emozioni personali delle artiste: nel rincorrere i fili che si intrecciano, incontriamo ricordi, tradizioni ed esperienze che dal passato forgiano un presente intensamente consapevole. La tecnica di entrambe ci riporta inoltre alla tradizione del ricamo , del tessuto, del filo intrecciato : una pratica antica che si evolve in un messaggio attuale e moderno che incanta lo spettatore . La mostra prosegue fino al 12 novembre e vale la pena di una attenta visita sia per gli amanti dell’arte contemporanea sia per chi cerca ispirazioni nel campo della creatività applicata al mondo del tessile.

Tessere Trame

Tessere Trame

Tessere Trame

Tessere Trame

Presso Galleria Zoia – Piazzale della Cooperazione 1 – Milano tel 349 1509008

Barbara Santoni

Leave a Reply